• Come arrivare al Dal Piaz...
  • da Aune
  • da Croce d'Aune
  • da Lamen
  • da Vignui
  • da Imer

I sentieri per raggiungere il Rifugio...

Ci sono diverse vie d'acceso per il rifugio Dal Piaz. Si differenziano in base alla frazione o Comune di partenza, al tempo di percorrenza e alla difficoltà dei sentieri.
Il percorso più frequentato e conosciuto è sicuramente dal Passo Croce D'Aune. Meriterebbe, per chi non lo ha già fatto, sperimentare anche le altre vie d'accesso.
Nelle descrizioni viene sempre indicata la via più breve ma, sia da Lamen, che da Vignui, che da Imer è possibile effettuare delle varianti indicate sulle cartine topografiche. Ecco perchè è INDISPENSABILE avere sempre con sè una cartina topografica della zona che si ha intenzione di frequentare.
A voi quindi la scelta del percorso per venirci a trovare!!!

 

 

La frazione di Aune si trova nel comune di Sovramonte a pochi km dal passo Croce D'Aune.

Il tempo previsto per arrivare al rifugio è di circa 4 ore. Il sentiero da percorrere è l'810 il quale viene definito “per il Passo di S. Antonio” Si percorre un primo tratto nel bosco per poi uscirne e ritrovarsi al di sotto di pale maestose.

Ad un certo punto c'è un breve tratto consigliato per escursionisti esperti. Superato questo si sale fino ad arrivare alla Malga Monsampiano.

Da lì si prosegue sempre attraverso il sentiero CAI 810 (in realtà si tratta di una mulattiera) fino al rifugio Dal Piaz.

L'intero sentiero risulta particolarmente suggestivo anche perché poco frequentato, ci sono innumerevoli pareti di roccia che affascinano qualsiasi alpinista più o meno esperto.

Il Passo Croce d'Aune si trova nel comune di Pedavena e confina con il comune di Sovramonte.


Il sentiero parte precisamente dalla località Cimamonte ed è il numero 801. Il tempo di percorrenza previsto è h di 2.30 Il sentiero, tra i più frequentati per accedere al rifugio, viene percorso fino al Colle dei Cavai attraverso il bosco con qualche scorcio panoramico. .

Da lì in avanti si apre un anfiteatro meraviglioso delle vette feltrine che ci accompagnerà fino all'arrivo al rifugio. Il sentiero non presenta particolari difficoltà.

Lamen si trova nel Comune di Feltre ed è raggiungibile dal Comune di Pedavena.

Una volta arrivati a Lamen si procede verso la valle di Lamen fino alla fornace. Il tempo di percorrenza per arrivare al rifugio è di 3 ore e verranno percorsi i sentieri CAI 815-812 Si parte dal sentiero n.ro 815, si sale fino ad una diramazione da lì si prosegue mantenendo il sentiero 815. Da qui in avanti il sentiero risulta per escursionisti esperti ma molto suggestivo per la grande pala Croce D'aune che sovrasta. Si sale fino al Forzelon, da qui si prosegue attravero il sentiero Cai 812 fino al rifugio Dal Piaz.

Vignui si trova nel comune di Feltre ed è raggiungibile dal comune di Pedavena.

Questo percorso viene definito “per la Val di San Martino, e per lo Scalon de le Vette” . – Il tempo di percorrenza per arrivare al rifugio è di 3.00 ore Si percorre un pezzo di strada sterrata (sentiero CAI 803) la quale finisce con una diramazione in due sentieri: 803(Ramezza) e 812 . Si prende il sentiero 812, da qui si inizia a salire, si attraversa il pian dei violini, posto incantevole, quasi magico dove ci sarà la partenza del sentiero 816(Pietena) . Mantenere l'812 fino al rifugio Dal Piaz. – Si tratta di un percorso particolarmente bello, un po' selvaggio, infatti con un po' di accortezza si possono incontrare parecchi animali.

Imer si trova in Trentino a pochi km da Fiera di Primiero.

Il tempo per arrivare al rifugio Dal Piaz sarà di 4.00 ore e verranno percorsi i sentieri CAI 736, 817, 810. Dalla località Imer seguire le indicazioni per Cappuccetto Rosso. Si prosegue poi attraverso una strada (sentiero CAI 736) fino al rifugio Vederna. Da lì parte il sentiero, sempre 736, che sale fino al Passo del Pavione andando a intersecare il sentiero 817 che scende e porta alla malga Monsampiano. Dalla malga una mulattiera sterrata, sentiero CAI 810, porta fino al rifugio Dal Piaz.